Vigna delle Poiane : Colli d’Imola doc Sangiovese Riserva

Home
Vigna delle Poiane

Vigna delle Poiane

Sangiovese ottenuto da una selezione di uve del nostro vigneto migliore, viene vinificato accuratamente in rosso ad una temperatura di 28° per circa 15 giorni. Dopo la fermentazione malo lattica, viene successivamente affinato per qualche mese in vasca d’acciaio e quindi in botticelle di rovere di varie provenienze per altri 12 mesi.

Segue un affinamento in bottiglia di circa 6 mesi, prima della commercializzazione.

Alla vista si presenta di color rosso rubino con sfumature granate;all’olfatto risulta di buona intensità con sentori di piccoli frutti di bosco, tabacco e vaniglia. Al palato è corposo e leggermente tannico.

La ricchezza in estratti lo rendono adatto anche ad un lungo invecchiamento in bottiglia.

Si abbina a primi piatti al ragù, carni rosse sia grigliate che stufate e a tutta la cacciagione in genere.

Dati tecnici:

Tipologia Terreno : argilloso medio impasto

Altitudine :200 metri s.l.m.

Sistema di allevamento : Guyot

Piante per ettaro : 3500

Nome vigneto : Vigna “delle Poiane”

Uve :  100% Sangiovese di Romagna

Epoca di raccolta : Fine Settembre selezione manuale

Fermentazione : In rosso sulle bucce a temperatura di 28° per 13 giorni,

Operazioni enologiche : Fermentazione Malolattica volta, 4 travasi

Affinamento : In vasca di acciaio inox x 3 mesi e in barrique x 12 mesi (Rovere di Allier 2°, 3° passaggio).

Imbottigliamento :  previa filtrazione a farina fossile , non microfiltrato

Dati analitici : Alcol 14,39%vol.;Zuccheri residui 2 g/lt; Estratto Secco 29,8 g/lt, Acidità Totale 5,8 g/lt

Temperatura di servizio : 8/10 °C.

Conservazione : Bottiglia Verticale

Annate Prodotte : 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008

Riconoscimenti : Vino del Tribuno 2010, Menzione d’eccellenza La Romagna da Bere ed 2009/10, Medaglia d’Argento “Selezione del Sindaco 2009”, Diploma di Gran Merito Concorso “VINO DEL TRIBUNO” 2009.

Vino frutto – Luca Maroni Annuario dei Migliori vini Italiani 2012 (86/100)

Abbinamenti : Tortelli e tagliatelle al ragù di castrato, carni rosse alla brace (fiorentina), cacciagione.

 

Fondo Cà Vecja